L’emergenza Disoccupazione, Emigrazione, Precarietà a Salerno ed il “turismo politico“ della Sinistra salernitana.

Nelle nostra città è arcinota la non esplicazione della funzione di difesa “res pubblica“ da parte della Giunta Municipale, Consiglio Comunale i cui componenti “delegati/messi del popolo” (Consiglieri/Assessori/Sindaco) dovrebbero operare per migliorare le condizioni di vita dei cittadini senza distinzione e/o discriminazione e favoritismi personali.

Ciao Francesco.

Come non ricordare Francesco Amodio e la sua figura nelle assemblee, nei viaggi di andata e ritorno delle mobilitazioni nazionali, così come nei momenti carichi di tensione a Napoli a cui seguì Genova 2001, con l'arresto del proprio figlio a cui va tutto il nostro affetto.

Francesco, figura dolce ma altrettanto deciso non solo nel ruolo di dirigente sindacale della Confederazione C.O.B.A.S. ma anche politico a fianco dell'area antagonista sia campana che nazionale.

Prende corpo la Legge sulla Sicurezza figuriamoci con il Decreto bis.

 

Dall’apologia di fascismo alla repressione di ogni forma di opposizione.

A Salerno come nel resto d’ Italia centinaia di compagne/i, a cui va tutto il nostro sostegno e solidarietà, si stanno vedendo recapitare gli avvisi di garanzia per manifestazioni la maggior parte delle quali si riferiscono a manifestazioni antirazziste e contro la Lega.

Roma 23 Marzo 2019 una bella giornata! Il protagonismo delle Comunità!

 

Sulla manifestazione del 23 Marzo a Roma scriveremo due articoli uno prettamente descrittivo evidenziando l’aspetto emotivo per il buon esito della manifestazione l’altro sulle indicazioni di carattere prettamente politico derivanti dalle tantissime comunità e dalle vertenze che le stesse conducono da tempo.