30 aprile 1945: la bandiera rossa sventola sul Reichstag

L'immagine iconica e bellissima che mostra un soldato georgiano, Meliton Kantaria.

La foto della bandiera rossa che sventola sul Reichstagdiventata icona della sconfitta del Nazismo, congiuntamente a tantissime foto, video, testimonianze delle resistenze armate dei partigiani in Europa, rappresentano memorie da custodire fedelmente con cura negli archivi storici delle lotte emancipative dei popoli e da rispolverare e da contestualizzare nella fase storica attuale e per il futuro, affinché non si ripetan

25 Aprile tra sanzioni e divieti a Salerno

“Buon 25 Aprile”

Questa mattina, 25 aprile 2020, abbiamo voluto ricordare l’anniversario della Liberazione dal nazi-fascismo affiggendo uno striscione davanti al centro sociale CSA Jan Assen (ex Asilo Politico), accompagnando il gesto simbolico con canzoni partigiane. Le onde sonore riprodotte a tutto volume dalle casse puntate sulla città hanno rotto il silenzio surreale che si respira in questi tempi scellerati, regalandoci un fugace spiraglio di libertà.

In Italia lo squadrismo fascista sta per diventare emergenza o lo è già?

 

…In entrambi i casi dovremmo attrezzarci ed agire di conseguenza…

Dopo la liberazione dal nazi-fascismo, grazie alla resistenza partigiana, per i contesti storici, i risvolti internazionali e la posizione strategica nel Mediterraneo del nostro paese che hanno reso sempre fragile la tenuta democratica in Italia, storicamente l’antifascimo militante per il vasto arcipelago comunista e libertario ha sempre avuto una priorità nell’agire politico.