Da Radio Asilo 100.30 MHz a RadioAsilo.it on air su AndreaProto.it

RadioAsilo.it

 

Salerno e la necessità di dare continuità storica alla Controinformazione militante.

  • Liberacion o Muerte” del Centro Sociale Barone Rosso (1978)
  • Asilo Politico“ del Centro Sociale Asilo Politico  (1993)

Potremmo ricordare altre varie esperienze di giornali, speciali legate ai vari movimenti di lotta:

  • solidarietà Internazionalista a Palestina, Piazza Kurdistan, contro la Guerra giusta in Jugoslavia ecc…;
  • Solidarietà internazionale come quella del rilascio dei  Permessi di Soggiorno per Senegalesi e Pakistani;
  • Conflitti locali con i vari Movimenti di lotta: Contro la Chiusura dell’Ospedale Da Procida, contro la Cementificazione dell’attuale Parco Pinocchio per il recupero delle Terme Caruso con annessa la palazzina stile liberty fine 800, Contro la Costruzione della Mega Centrale Termoelettrica a Scavate Case Rosse ecc…;
  • Movimenti di lotta dei Disoccupati.

Sono state tantissime le forme e metodologie di comunicazione/controinformazione alternativa che hanno caratterizzato l’impegno politico delle/i compagni del Centro Sociale cosi’ come le esperienze tese a consolidare la progettualità politica dei Centro Sociali esistenti in Italia ed appartenenti all’Area Antagonista in primis nella Regione Campania da qui

  • la rivista “InfoAut” della Rete Antagonista Campana

Tutte le tipologie di comunicazione, dalla diffusione militante di giornali mensili, riviste/speciali autoprodotti così come l’affissione di manifesti si muri della nostra città, “dalla colla al nastro adesivo”, la diffusione dei volantini sono state e sono incentrate sulla difesa della materialità della comunicazione diretta con la gente.

Alla produzione cartacea del mensile Asilo Politico si aggiunge l’esperienza delle Radio.

Da Radio Asilo 100.30 MHz  a RadioAsilo.it presente sul  sito AndreaProto.it

Le trasmissioni di Radio Asilo 100.30 MHz si interruppero a causa della bomba carta che ha distrutto l’apparecchiatura tecnico funzionale alla Radio.

Ora riprendiamo l’esperienza della Radio sul web, attualmente “in progress”, ma funzionante, sperimentandola con le testimonianze dirette dal Libano di un compagno di Salerno del Collettivo Handala.

Si è all’inizio della riproposizione di una progettualità, storicamente determinata, di un patrimonio che non può che essere collettivo e, quindi da socializzare.

Una radio in costruzione, ma già funzionante, che necessita realisticamente di un po’ di tempo per garantire e far veicolare la testimonianza e l’esistenza di uno strumento di informazione/controinformazione utile al rilancio della conflittualità sociale e politica nel nostro territorio specie in questa fase storico/politica molto delicata.

RadioAsilo.it per contribuire a difendere le libertà e le agibilità politiche.

 

Catalogazione