Dalle piazze di Roma e di Torino ai nostri territori, quartieri e le piazze delle nostre città.

Le centinaia di migliaia di uomini e donne che tra Novembre ed inizio di Dicembre hanno percorso le città di Roma e di Torino (le mobilitazioni nazionali di Roma contro il Decreto Salvini, Decreto Pillon “Non una di Meno” e la No Tav di Torino) hanno alleggerito un clima politico contrassegnato da derive autoritarie, razziste e reazionarie dell’attuale governo Salvini/Di Maio, ridando al contempo una boccata d’ossigeno al fronte politico d’opposizione in I