Roma 23 Marzo 2019 una bella giornata! Il protagonismo delle Comunità!

 

Sulla manifestazione del 23 Marzo a Roma scriveremo due articoli uno prettamente descrittivo evidenziando l’aspetto emotivo per il buon esito della manifestazione l’altro sulle indicazioni di carattere prettamente politico derivanti dalle tantissime comunità e dalle vertenze che le stesse conducono da tempo.

Ciao Lorenzo

Rabbia ed impotenza sono state le prime reazioni alla notizia di un altro compagno combattente italiano, dopo Giovanni Francesco Asperti, ucciso a Baghouz , l'ultima roccaforte degli estremisti nella parte orientale della Siria.

Lorenzo, sparato alle spalle, è caduto insieme al resto del suo gruppo, vittime di una imboscata.

Lorenzo era un Libertario amava la vita, non sopportava le ingiustizie e per tale motivo la sua scelta di combattente in difesa delle donne dei bambini e del popolo Kurdo.